Peonie, rose, ortensie, eucalipto e olivo, ecco quali sono i fiori più in voga per il 2018.

I bouquet con rose e peonie sembrano essere la nuova accoppiata vincente: elegantissimi, ricercati e assolutamente romantici.

Le peonie sono fiori estremamente versatili e si adattano perfettamente a composizioni classiche o a bouquet moderni: l’effetto desiderato si ottiene in base all’accostamento scelto con altri fiori, al colore o al grado di fioritura delle peonie stesse.

Trionfano in diverse varianti: peonie bianche, rosa o screziate, fuxia e addirittura rosse.

I bouquet total white, quelli sui toni pastello del rosa, sono indicati per spose classiche, e spesso vengono arricchiti con rose della stessa nuance o ranuncoli.

Se invece siete spose più esuberanti scegliete peonie dai colori sgargianti come il fuxia o addirittura il rosso. Accostando poi alle peonie fiori cadenti arricchite da molto verde potrete creare composizioni vaporose e chic: potrete accostare alle peonie fiori grandi come anemoni, magnolie o ortensie, per un risultato unico!

Parliamo poi della rosa, da sempre il fiore più utilizzato per le decorazioni dei matrimoni: il simbolo dell’amore per eccellenza. La varietà di colori e la reperibilità costante, rendono questo fiore il preferito di molte spose. A prescindere che vi sposiate in estate o in inverno, scegliere la rosa vi darà la sicurezza di creare degli allestimenti sobri ed eleganti, perfetti per qualsiasi stile.

Ancora gettonatissimo, l’Eucalipto!

Innanzitutto esistono diverse tipologie d’eucalipto: potete trovare foglie che vanno da sfumature verde chiaro a tonalità tendenti ad un verde-blu.

L’eucalipto d’argento ha la foglia arrotondata e si abbina ai fiori bianchi e delicati ma anche a quelli dai colori accesi e decisi.

E’ una pianta molto resistente e con un buon profumo, tanto che spesso viene utilizzato anche come decorazione per i tavoli.

L’eucalipto è una pianta originaria dell’Australia e si dice che porti fortuna.

Un dettaglio fondamntale che contraddistingue questa pianta è la durata: si mantiene fresca e brillante per un lungo periodo di tempo.

Sempre presente, troviamo l’ulivo.

Ricchi di simbologia e dalla tradizione milionaria, i rami di ulivo diventano i veri protagonista dei bouquet da sposa per un matrimonio in stile mediterraneo.

Simbolo di pace, alleanza e fedeltà, i ramoscelli di ulivo sono un elemento decorativo che si adatta alla perfezione durante le nozze proprio grazie al loro grande e nobile significato.

Le foglie di ulivo hanno il grande pregio di abbinarsi perfettamente ai classici fiori utilizzati per i bouquet come le rose e le peonie.

In alternativa vengono abbinate con semplici fiori di campo, con erbe aromatiche, come rametti di rosmarino e di eucalipto, ma anche santoreggia, timo e origano per le spose meno classiche.

Sempre belle e facili da abbinare, troviamo le ortensie

Un fiore unico, stupendo grazie alla ricchezza dei suoi rami traboccanti di fiori: l’ortensia è l’ideale per decorare i matrimoni più chic sia d’inverno che d’estate. L’ortensia è disponibile in numerosissime tonalità, in questi ultimi anni è gettonatissima verde.

 

E voi? Avete deciso quali saranno i fiori del vostro matrimonio?